Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

Amministrazione Trasparente

Si riportano i link della sezione di Amministrazione Trasparente relativa alla normativa specifica per il personale dipendente della pubblica amministrazione.

Codici di Comportamento

Codici di Comportamento dei dipendenti MIUR


Norma di riferimento
D.Lgs. 33
Art. 12
Obblighi di pubblicazione concernenti gli atti di carattere normativo e amministrativo generale 
 
  

1. Fermo restando quanto previsto per le pubblicazioni nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana dalla legge 11 dicembre 1984, n. 839, e dalle relative norme di attuazione, le pubbliche amministrazioni pubblicano sui propri siti istituzionali i riferimenti normativi con i relativi link alle norme di legge statale pubblicate nella banca dati "Normattiva» che ne regolano l'istituzione, l'organizzazione e l'attività. Sono altresì pubblicati le direttive, le circolari, i programmi e le istruzioni emanati dall'amministrazione e ogni atto che dispone in generale sulla organizzazione, sulle funzioni, sugli obiettivi, sui procedimenti ovvero nei quali si determina l'interpretazione di norme giuridiche che le riguardano o si dettano disposizioni per l'applicazione di esse, ivi compresi i codici di condotta.

Torna alla Home della sezione Amministrazione Trasparente

Sezione dedicata alla pubblicazione dei Bandi di gara e contratti, secondo quanto previsto dalla normativa in vigore.


I bandi sono pubblicati come allegati al presente articolo, nei formati xlsx, csv, pdf e xml

I dataset in formato xml sono pubblicati ai sensi dell'art.1 L.190/2012: "adempimenti nei confronti dell’Avcp"

Torna alla Home della sezione Amministrazione Trasparente

La pubblicazione della sezione (o del documento dedicato) in accordo con quanto previsto dal Decreto Legislativo n. 150/2009 e dalla Delibera CiVIT n. 105/2010 (paragrafo 4.1.2, "Indicazioni relative alla pubblicazione del Programma triennale per la trasparenza e l'integrità") non era finora possibile, in quanto tale voce non era regolamentata nella scuola. La regolamentazione è recentemente avvenuta con il  Decreto Legislativo n.33 del 14 marzo 2013.  Ciononostante si attendono chiarimenti da parte del Ministero competente in merito all’identificazione del Responsabile della Trasparenza. Tale adempimento risulta, infatti, inattuabile per una serie di motivi strutturali quali, ad esempio: - l’essere il dirigente della scuola un dirigente di seconda fascia (anziché di prima, come richiesto di regola dalla norma); - l’essere egli anche responsabile della gestione degli acquisti; - l’essere egli responsabile altresì della gestione disciplinare.

dlgs 33/2013 Art 8. Ogni amministrazione ha l'obbligo di pubblicare sul proprio sito istituzionale nella sezione: «Amministrazione trasparente» di cui all'articolo 9 a) il Programma triennale per la trasparenza e l'integrità ed il relativo stato di attuazione

Torna alla Home della sezione Amministrazione Trasparente

Pubblicazione Indicatore di tempestività dei pagamenti ai sensi della Circolare n. 3 del 14/01/2015 del M.E.F.

Art. 33 - Obblighi  di pubblicazione concernenti i tempi di pagamento dell'amministrazione

Le pubbliche amministrazioni pubblicano, con cadenza annuale, un indicatore dei propri tempi medi di pagamento relativi agli acquisti di beni, servizi e forniture, denominato: «indicatore di tempestività dei pagamenti».

Il DECRETO-LEGGE 24 aprile 2014, n. 66 (in G.U. 24/04/2014, n.95), convertito con modificazioni dalla L. 23 giugno 2014, n. 89 (in G.U. 23/06/2014, n.143), ha disposto (con l'art. 8, comma 1, lettera c)) la modifica dell'art. 33, comma 1.

"Le pubbliche  amministrazioni  pubblicano,  con  cadenza annuale, un indicatore dei propri tempi medi  di  pagamento  relativi agli acquisti di beni, servizi e  forniture,  denominato  'indicatore annuale di tempestività dei pagamenti'. A decorrere dall'anno  2015, con cadenza trimestrale, le pubbliche amministrazioni  pubblicano  un indicatore,  avente  il  medesimo  oggetto,  denominato   "indicatore trimestrale di tempestività dei pagamenti".

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 22 settembre 2014 “Definizione degli schemi e delle modalità per la pubblicazione su internet dei dati relativi alle entrate e alla spesa dei bilanci preventivi e consuntivi e dell'indicatore annuale di tempestività dei pagamenti delle pubbliche amministrazioni” (GU Serie Generale n.265 del 14-11-2014)

Modalità di calcolo

L’indicatore di tempestività dei pagamenti è stato calcolato come la somma, per ciascuna fattura emessa a titolo corrispettivo di una transazione commerciale, dei giorni effettivi intercorrenti tra la data di scadenza della fattura o richiesta equivalente di pagamento e la data di pagamento ai fornitori moltiplicata per l’importo dovuto, rapportata alla somma degli importi pagati nel periodo di riferimento.

Definizioni

“transazione commerciale”, i contratti, comunque denominati, tra imprese e pubbliche amministrazioni, che comportano, in via esclusiva o prevalente, la consegna di merci o la prestazione di servizi contro il pagamento di un prezzo;

“giorni effettivi”, tutti i giorni da calendario, compresi i festivi;

“data di pagamento”, la data di trasmissione dell’ordinativo di pagamento in tesoreria;

“importo dovuto”, la somma da pagare entro il termine contrattuale o legale di pagamento, comprese le imposte, i dazi, le tasse o gli oneri applicabili indicati nella fattura o nella richiesta equivalente di pagamento

Tempi pubblicazione

indicatore annuale entro il 31 gennaio dell’anno successivo a quello di riferimento

indicatore trimestrale, a decorrere dal 2015, entro 30 giorni successivi al trimestre

Periodo di riferimento  trimestre Valore  note 
 2014 - -    il periodo di riferimento per l'anno 2014 è gennaio - dicembre 2014
2015 I

 

 
       

Dirigente Scolastico:
Telefono: 000 122 123
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Primo Collaboratore del DS:
Telefono: 000 122 123
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Plesso email telefono
Scuola Secondaria di I Grado Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 000 122 123
Scuola Primaria di Test 1 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 000 122 123
Scuola Primaria di Test 2 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 000 122 123
Scuola Infanzia di Test 1 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 000 122 123
Scuola Infanzia di Test 2 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 000 122 123

Uffici Amministrativi:
Telefono: 000 1234567
Fax: 000 1234567
email certificata: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
email istituzionale: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

Direttore dei Servizi Amministrativi:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Segreteria generale:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ufficio Gestione del personale:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ufficio Gestione Organi Collegiali:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ufficio Alunni
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ufficio Alunni Scuola Secondaria, viaggi e visite di istruzione
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ufficio Relazioni con il Pubblico dell'Istituto Comprensivo di Verdellino

Vai alla pagina dedicata all'U.R.P.

 

dlgs 33/2013 

Art. 13 - Obblighi di pubblicazione concernenti l'organizzazione delle pubbliche amministrazioni

1. Le pubbliche amministrazioni pubblicano e aggiornano le informazioni e i dati concernenti la propria organizzazione, corredati dai documenti anche normativi di riferimento. Sono pubblicati, tra gli altri, i dati relativi:
b) all'articolazione degli uffici, le competenze e le risorse a disposizione di ciascun ufficio, anche di livello dirigenziale non generale, i nomi dei dirigenti responsabili dei singoli uffici;
c) all'illustrazione in forma semplificata, ai fini della piena accessibilità e comprensibilità dei dati, dell'organizzazione dell'amministrazione, mediante l'organigramma o analoghe rappresentazioni grafiche.


Torna alla Home della sezione Amministrazione Trasparente